Notturno Americano

Era il 2006. Emidio Clementi suonò con un po’ di musicisti di casa a Casseta Popular per un’edizione straordinaria di Casseta Acustica. Ora Mimì torna con il suo nuovo progetto “Notturno Americano”, creato con Corrado Nuccini ed Emanuele Reverberi (dai Giardini di Mirò) incentrato sulla vita di Emanuel Carnevali, scrittore e poeta emigrato agli inizi del Novecento in America, autore dello straordinario “Il primo Dio” (Adelphi). Ad accompagnare le parole di Emidio Clementi, gli archi, la tromba e le chitarre di Corrado Nuccini ed Emanuele Reverberi e le tavole appositamente disegnate da Gianluca Costantini.

Spettacolo di parole, musica, immagini ad alto impatto emotivo. Da non perdere.

Ingresso libero riservato ai soci Arci.

NotturnoAmericano_RGB_640

Emanuel Carnevali, morto di fame nelle cucine d’America 
sfinito dalla stanchezza nelle sale da pranzo d’America 
scrivevi 
E c’è forza nelle tue parole 
Sopra le portate lasciate a metà, i tovaglioli usati 
Sopra le cicche macchiate di rossetto 
Sopra i posacenere colmi 
Sapevi di trovare l’uragano 
Dire qualcosa mentre si e’ rapiti dall’uragano 
Ecco l’unico fatto che possa compensarmi 
di non essere io l’uragano

Add a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


uno + 2 =