Cinquanta per ’80 + trofeo “De Michelis”

“Mi fai una sambuca da 5 euro?”. L’anno nuovo è cominciato così, in compagnia di chi è cresciuto a “Mi dà mille lire di pizza rossa?” e ha fatto dell’ottimizzazione di tempo e risorse il filo conduttore della propria vita: perché fare due giri quando puoi riempire il bicchiere fino all’orlo?

Sopravvissuti al Capodanno, alla prima infornata di cene di tesseramento e al Natale, cominciamo il 2015 con un po’ di appuntamenti a gennaio. Poi ce ne sono molti in costruzione a febbraio e pure un po’ di sorprese.

Venerdì 16, dopo le 21.30, Carlo Bordone, in compagnia di Maurizio Blatto, presenta la sua terza guida pratica scritta per Rumore, in uscita con il numero di gennaio: i cinquanta dischi cult degli anni Ottanta: “Cinquanta per ’80”. Gli anni Ottanta raccontati attraverso 50 tesori sommersi, 50 dischi di culto, capolavori dimenticati e occasioni perdute dal decennio più controverso della storia del rock. Post-punk, hip hop, cantautorato, elettronica, neo-psichedelia e indie pop: un ritorno al futuro in 50 album. Insieme all’autore e a Maurizio Blatto sarà presente la redazione della rivista Rumore e uno specialissimo banchetto della gloriosa rivista con il numero in uscita e la guida, vecchi numeri e le guide precedenti e un sacco di altre cose bellissime.
Al termine della presentazione, gran quiz a premi “Trofeo De Michelis”. Domande di cultura anni Ottanta. Conduce Maurizio Blatto. Giudice inflessibile Giorgio Pilon. Vietato l’uso di smartphone pena la consegna ad una corte marziale presieduta da Stefano Giaccone. Tutto imperdibile.

50x80_blog_RGB

Dell’appuntamento organizzato invece per domenica 18, a partire dalle ore 17.00, vi diciamo nel prossimo post.

Vi aspettiamo.

 

Add a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


7 − = sei