Casseta Popu-Noir – “La notte non finisce mai”

“E intanto fanno mattina confrontandosi su evolute teorie cospirazioniste. Sanno tutto della Uno Bianca, del Mostro di Firenze e di Lost.” Era il 9 novembre 2012 e questo era il passaggio di un pezzo di questo blog (http://www.cassetapopular.it/il-socio-ovvero-il-tesseramento-2013/).

Sono anni che nelle lunghe nottate al bancone se ne sente parlare: il Mostro di Firenze, la Uno Bianca, i fratelli Savi… Adesso quei racconti e quelle ricostruzioni diventano un ciclo di sei appuntamenti aperti a tutti i soci Arci, sempre di giovedì, dal titolo stupendo, “Casseta Popu-Noir”.

Ecco il cartellone degli appuntamenti:

Giovedì 10 marzo: il Mostro di Firenze

Giovedì 24 marzo: la Uno bianca

Giovedì 7 aprile: il delitto di Perugia

Giovedì 5 maggio: Il suicidio di Cobain?

Giovedì 19 maggio: Ustica

Martedì 24 maggio: Cogne

“Ci sono momenti della storia italiana profondamente segnati in nero nella memoria collettiva. È in quei momenti che, sollevando il velo si leggono verità più complesse, diverse dall’opinione comune, che permettono di scoprire nuovi lati di noi, del Paese in cui viviamo, delle nostre stesse vite.

Popu-Noir affronta sei storie nere in sequenza: i delitti del Mostro di Firenze, la storia della Banda della Uno Bianca, l’omicidio di Meredith Kercher, il “suicidio” di Kurt Cobain, la strage di Ustica e il delitto di Cogne. Sono sei momenti che dicono molto più di quello che sembrano dire.”

lanottenonfiniscemai_1_RGB_web

cassetapopunoir2_1

Add a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


otto + 7 =