Appuntamenti: i batteristi, Rumore, le tessere, il Capodanno

Fino all’ultimo giorno dell’anno succedono cose. Ci sono le tessere Arci 2016 da fare innanzitutto. Scegliere di diventare soci di Casseta Popular è un po’ scegliere da che parte stare, un modo di dire al mondo là fuori io la penso così, questa è la realtà che mi piace e queste sono le che voglio che continuino ad accadere. E poi, detto tra noi, Casseta Pop ha bisogno sempre più di tutto il vostro sostegno. Quindi forza, ci sono cene di tesseramento da organizzare e tessere Arci da compilare.

Poi, gli appuntamenti. Anche se è un periodo frenetico di festeggiamenti e feste noi non ci fermiamo. Non andiamo in vacanza e non rinunciamo a proporvi cose che ci piacciono tanto.

Questo venerdì, 11 dicembre, dalle 21.30, Mauro Porcu presenta “Metronomicon – Storie di batteristi che hanno scolpito il groove a propria immagine e somiglianza, da John Bonham a Vinnie Paul”Di tutti i musicanti, quelle dei batteristi sono le storie più belle. Somigliano a quelle dei portieri di calcio. Sono le più belle perché sono le storie degli ultimi, di quelli che stanno dietro, ma che reggono il gioco, che legano tutto. Quelle dei batteristi, le più belle. Le altre sono tutte già sentite: le spacconate dei cantanti, le trame vertiginose dei chitarristi, e poi le storie dei sassofoni e degli archi che sono come storie di fiato e di voci che non smettono di cercarsi e, qua e là, di qualche colpo fortunato. Vere, commoventi, ma un po’ tristi, anche se mai quanto quelle di chi suona il piano o le tastiere. Soltanto chi si nasconde dietro a un contrabbasso ha storie altrettanto fantastiche, perché la sua è tutta una vita di tensioni e di responsabilità, di fughe e di ritorni.
Ma quelle dei batteristi sono un’altra cosa.

Si parlerà di John Bonham, Keith Moon, Ginger Baker, Jeff Porcaro, Neil Peart, Joey Kramer, Cozy Powell, Randy Castillo, Ray Luzier, Bobby Jarzombek, Daniel Adair, Deen Castronovo, Jonathan Mover, Rod Morgenstein, Eric Singer, Vinnie Paul e si ascolterà un sacco di ottima musica. Ingresso libero riservato soci Arci.

Il venerdì successivo, il 18 dicembre, festeggiamo il Natale con Rumore. Appuntamento alle ore 20 con l’aperitivo, la redazione di Rumore al completo, le idee regalo dal loro banchetto (dalle serigrafie alle magliette passando per le guide e i numeri della rivista) e sorpresona finale. E se diciamo sorpresona intendiamo proprio una cosa bella e grossa, tipo i quiz by Maurizio Blatto in esclusiva per Casseta Pop.

E poi, la chiusura perfetta dell’anno in corso e i brindisi fiduciosi per l’anno in arrivo. Capodanno Popular, format intoccabile e meraviglioso. Lo staff di Casseta al cibo e le bevande, dj Andrea Pavan alla consolle per le danze. Non c’è molto altro da aggiungere.

Vi aspettiamo per tutto questo e molto altro.

Add a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


8 − due =